Sicilian Cup
F1 2020 News

Formula 1 | Caso PU Ferrari: Ecco il comunicato ufficiale FIA in risposta ai 7 team

Non si è fatta attendere a lungo la risposta a cui la FIA era obbligata in seguito al comunicato congiunto emesso ieri da Mercedes, Red Bull, Renault, McLaren, Racing Point, Alpha Tauri e Williams in seguito alla nota rilasciata venerdì 28 febbraio al termine dei test invernali 2020. In quel comunicato la Federazione aveva dichiarato di aver raggiunto un accordo confidenziale con la Ferrari al termine delle indagini condotte sulla power unit della scuderia di Maranello. Parole che aveva suscitato “indignazione e shock” presso le scuderie rivali ad eccezione di quelle clienti della Ferrari (Haas e Alfa Romeo). Di seguito il comunicato emesso dalla FIA.

“Il seguente comunicato della FIA emesso in risposta alla nota congiunta rilasciata ieri da sette team vuole sottolineare le seguenti precisazioni:

  • La FIA ha condotto una dettagliata analisi tecnica della power unit Ferrari svolgendo il suo compito come lo avrebbe svolto nei confronti di qualunque partecipante al campionato mondiale di F1. Le indagini condotte nel 2019 hanno sollevato il sospetto che la power unit della Ferrari non fosse in ogni momento in linea con il regolamento. La Scuderia Ferrari si è sempre opposta con fermezza di fronte a queste supposizioni ribadendo che la power unit rispettasse il regolamento in ogni momento di esercizio. La FIA non era completamente soddisfatta da questa situazione, ma ha riconosciuto che ulteriori indagini non sarebbero state sufficienti alla luce della complessità della materia e di fronte all’impossibilità materiale di giungere ad una inequivocabile evidenza di una irregolarità. 
  • Per evitare le conseguenze negative e l’incertezza che avrebbe sicuramente comportato una lunga vertenza e per il bene e l’interesse del campionato e delle parti interessate, la FIA, in accordo con l’articolo 4 del suo regolamento disciplinare, ha deciso di intraprendere un efficace e dissuasivo accordo con la Ferrari per mettere fine alla questione. Questo tipo di accordo è uno strumento legale riconosciuto ed essenziale in ogni ordinamento regolamentare ed è utilizzato da diverse autorità pubbliche ed altre federazioni sportive nel dirimere alcune vertenze. Il rispetto della confidenzialità dei termini dell’accordo è previsto dall’articolo 4 del JDR (Judicial and Disciplinary Rules). 

La FIA intraprenderà qualunque azione necessaria per proteggere lo sport, il suo ruolo e la sua reputazione in qualità di regolatore del FIA Formula 1 World Championship”.

Related posts

FORMULA 1 | Ora è ufficiale: Vettel lascia la Ferrari

Michael

Formula 1: Tutte le date di presentazione delle nuove monoposto

Michael

Formula 1 | Test Barcelona : risultati day 5

Michael

Leave a Comment